Come scegliere il cuscino perfetto

scegliere il cuscino perfetto

Continui a comprare cuscini nuovi ma vanno a finire tutti dentro l’armadio e torni a usare il tuo vecchio cuscino?

È normale: molte persone come te continuano a non trovare pace cambiando cuscini su cuscini, buttando via un sacco di soldi e riempiendo interi armadi.

Perché spesso si sbaglia l’acquisto del cuscino?

Spesso si compra il cuscino a caso fidandosi delle descrizioni miracolose riportate sulla confezione e senza l’aiuto di un professionista del settore.

Primo errore: pensare “tanto sono tutti uguali”

Si comprano cuscini a caso presso la grande distribuzione pensando erroneamente che siano tutti uguali.

Secondo errore: non pensare anche al materasso

Non si tiene conto del tipo di materasso sul quale lo si andrà a utilizzare, alle proprie caratteristiche fisiche e alle abitudini posturali che si assumono durante il sonno.

Terzo errore: il circolo vizioso

Si entra poi in un circolo vizioso in quanto non si da la colpa al processo di acquisto ma alla tipologia di cuscino acquistato. Ci si rivolge quindi a un negozio per comprarne un altro e si escludono a priori tutti quelli già comprati.

Quarto errore: comprare il più caro

Dopo le brutte esperienze nei vari supermercati, visto che i dolori al collo non ci fanno più dormire, decidiamo di andare in un negozio e facciamo l’ errore opposto. Compriamo il più caro così per essere sicuri di non sbagliare ancora.

Purtroppo questa esperienza può rilevarsi ancora più frustante: abbiamo speso un mucchio di soldi e il risultato è lo stesso… continuiamo a trovarci male! Ma perché?

Come accade per il materasso, acquistare un cuscino richiede una consulenza attenta da parte di chi ce lo vende. Non c’è una laurea in “cuscinologia”… ma venderne tanti e ascoltare il riscontro di chi ci dorme porta un venditore attento e professionale ad acquisire una certa esperienza nel dare un corretto consiglio.

Scopri la selezione di guanciali Chimenti Store

Vediamo degli spunti che un professionista dovrebbe approfondire per consigliare il cuscino perfetto, partendo dal tipo di materasso che si utilizza e la posizione su cui si dorme maggiormente.

Caso studio: materasso rigido, posizione laterale e spalle larghe

Dormire di fianco su un materasso molto rigido non mi da alcuna accoglienza alla spalla e la distanza della testa dal materasso è elevata quanto la larghezza della spalla stessa. Dunque se ho le spalle molto larghe e un materasso molto rigido dovrò optare per un cuscino piuttosto alto.

La stessa persona sullo stesso materasso se dorme di pancia dovrà invece scegliere un guanciale molto più basso.

Oltre a questo c’è anche la forma che il cuscino dovrebbe avere.

Ne parliamo nel prossimo articolo dedicato.

Se invece vuoi chiederci un consiglio sul cuscino perfetto per te, scrivici qui.

Vuoi venire a provare i nostri prodotti in negozio?
Prenota subito la tua visita da Chimenti.

LEGGI ANCHE

E tu come dormi?

Parlane con Antonio,
trova il materasso perfetto per te